Home / Notizie / Cronaca / Depredavano le auto nei parcheggi. Arrestati due nomadi
Depredavano_le_auto_nei_parche_piacenza_3702.jpg

Depredavano le auto nei parcheggi. Arrestati due nomadi

I Carabinieri hanno denunciato una coppia residente nel campo nomadi di via Torre della Razza

Traditi dallo scontrino. Un uomo e una donna, entrambi di 32 anni, e residenti nel campo nomadi di via Torre della Razza, sono stati denunciati dai Carabinieri di Piacenza per furto e ricettazione.

Gli uomini dell’Arma, durante le indagini, hanno recuperato una refurtiva che ha inchiodato i due nomadi. Si tratta di un’auto rubata a Stella (in provincia di Savona), e diversi dispositivi elettronici (cellulari e navigatori satellitari) rubati da auto in sosta a Piacenza e in un caso a Pittolo fra settembre e ottobre.

Ad inchiodare i furfanti è stato il sistema "falco" installato sulle gazzelle dei Carabinieri, un occhio elettronico in grado di monitorare le auto parcheggiate ed individuare quelle rubate. In una Golf risultata rubata i Carabinieri hanno trovato la refurtiva insieme allo scontrino di un negozio che vende mangimi per animali. Il proprietario ha riconosciuto i due ladri, e l’indagine si è conclusa.

Potrebbe interessarti

Croce Rossa Cinofili

Soccorso cinofilo. A Piacenza gli esami nazionali della Croce Rossa

PIACENZA – Affiatamento, reciproco intendersi al volo e agire d’intesa. Sono le caratteristiche che Croce …