Home / Notizie / Cronaca / Soppresso il treno dei pendolari. Disagi a livelli mai raggiunti
Soppresseo_il_treno_dei_pendol_piacenza_3662.jpg

Soppresso il treno dei pendolari. Disagi a livelli mai raggiunti

Svanito nel nulla il treno delle 6.13 in partenza da Piacenza

Potrebbero ormai definirsi "ridicole" le condizioni a cui i pendolari piacentini sono costretti a sottostare per potersi recare ogni giorno al lavoro. Anche se di "ridicolo", letteralmente parlando, c’è davvero poco.

Dopo settimane di ritardi e disagi, ieri il treno in partenza dai binari di Piacenza alle 6.13 è stato soppresso. E gli altri treni, anche quelli in arrivo da Bologna, hanno accumulato ritardi vergognosi.

Il disagio sofferto dai pendolari piacentini non è isolato. Varie forme di protesta sono state adottate anche in altre città, dai comitati di pendolari che vivono ogni giorno situazioni al limite del paradossale.

Potrebbe interessarti

inquinamento

Pm10 sopra i limiti per il decimo giorno consecutivo. Scattano i provvedimenti di secondo livello

Piacenza. A causa del decimo sforamento consecutivo dei valori di Pm10 sul territorio Piacentino, scatteranno …