Home / Notizie / Cronaca / Droga alla scuola Marconi. Segnalati in Prefettura due minorenni
Droga_alla_scuola_Marconi._Seg_piacenza_3513.jpg

Droga alla scuola Marconi. Segnalati in Prefettura due minorenni

Le unità cinofile trovano nascoste nei bagni cinque grammi di marijuana

Un vero e proprio bliz antidroga quello effettuato ieri dai Carabinieri, supportati dalle unità cinofile, all’istituto scolastico Marconi di Piacenza. Due studenti minorenni sono finiti nei guai in seguito ai controlli fatti nella fase di ingresso a scuola. Una ragazza aveva in tasca uno spinello pronto all’uso, mentre un suo compagmo aveva con sé una dose di circa mezzo grammo di marijuana.

I militari della Compagnia di Piacenza, i colleghi del Norm e gli specialisti dell’Unità cinofila di Bologna, hanno trovato all’esterno della scuola una bustina contenente circa cinque grammi di "fumo" (di cui probabilmente qualcuno si era sbarazzato in fretta). Poi controllando l’interno della scuola, hanno trovato nei bagni una bustina contenente cinque grammi di marijuana.

La Preside dell’istituto Marconi, Carla Zucchi Scarpetta, si è dichiarata convinta dell’importanza dell’intervento dei Carabinieri. "La scuola, avendo a che fare con i giovani," ha dichiarato, "non può esimersi dall’affrontare i problemi connessi alla loro età, compresa la droga". "L’istituto Marconi avrebbe di certo preferito
che l’operazione dei carabinieri si fosse risolta con un nulla di fatto," ha aggiunto, "ma una tale eventualità sarebbe stata irreale, se si tiene conto dell’attuale enorme diffusione della droga tra i giovani".

Potrebbe interessarti

exhaust

Emergenza polveri fini. Valori di Pm10 sopra al limite. Provvedimenti di emergenza fino a giovedì

Piacenza. È già allarme polveri fini a Piacenza, dove scattano a partire da domani, martedì …