Home / Notizie / Cronaca / Per smantellare la bomba saranno sgomberati 7mila piacentini
Per_smantellare_la_bomba_saran_piacenza_3470.jpg

Per smantellare la bomba saranno sgomberati 7mila piacentini

In queste ore il summit in Prefettura per la rimozione del grosso ordigno alla Cavallerizza

Si parla già di domenica 23 novembre, data in cui 7mila piacentini saranno "sfollati" per consentire la rimozione in sicurezza del grosso ordigno esplosivo trovato alla Cavallerizza nel corso dei recenti scavi.

Il Prefetto Luigi Viana, con il dirigente della protezione civile, il vice prefetto aggiunto Francesco Ramunni, comunicheranno la data e le modalità precide tra poche ore, al termine del summit con tutti gli operatori impiegati nell’operazione di rimozione e sgombero.

La bomba, di fabbricazione americana, è armata con 250 kg di esplosivo, e in caso di esplosione potrebbe fare danni nel raggio di 500 metri.

Potrebbe interessarti

NASA

Il satellite Fermi festeggia i suoi dieci anni di osservazioni nello spazio

Compie dieci anni il satellite Fermi, che nello scorso decennio ha osservato i lampi gamma …