Home / Notizie / Cronaca / Peruviano accoltella all’addome un 19enne ecuadoriano

Peruviano accoltella all’addome un 19enne ecuadoriano

E’ stato trovato a letto, ubriaco fradicio, con ancora in mano il coltello insanguinato

Dovrà rispondere di tentato omicidio un operaio peruviano di 21 anni che l’altra notte, in via Roma a Piacenza, incurante della presenza di decine di testimoni, ha accoltellato all’addome un 19enne ecuadoriano.

Poche ore dopo il fatto, i Carabinieri lo hanno trovato nel suo letto ubriaco fradicio, con ancora tra le mani il coltello insanguinato con cui avrebbe colpito il ragazzo fuori da un bar. La convalida del fermo è attesa nei prossimi giorni, e nel frattempo il presunto aggressore (su cui gravano indizi davvero pesanti) è stato portato dai Carabinieri al carcere delle Novate.

All’accusa di tentato omicidio si è aggiunta poi anche quella di resistenza a pubblico ufficiale. Il peruviano, infatti, durante l’arresto ha tentato di reagire sferrando un fendente verso il militare che lo stava prendendo in consegna.

Il ragazzo accoltellato è stato salvato da alcuni testimoni che lo hanno caricato in auto e portato d’urgenza al Pronto Soccorso di Piacenza. Se la caverà, e guarirà in trenta giorni.

Potrebbe interessarti

Prosciutto crudo di Parma contraffatto. Sequestrati 90 chili di merci

Sono ben 90 i chili di prosciutto sequestrati in seguito all’intervento dei carabinieri per la …