Home / Notizie / Cronaca / Ruba all’ospedale con una complice incinta. Arrestata
Ruba_allo_ospedale_con_una_com_piacenza_3388.jpg

Ruba all’ospedale con una complice incinta. Arrestata

La donna, tossicodipendente, è stata fermata dall’ex campione piacentino di pugilato Pietro Lusardi

La donna accusata di furto ed arrestata ieri all’Ospedale di Piacenza è una giovane tossicodipendente di origini siciliane. Nella mattinata aveva già derubato una paziente della borsetta, e la polizia stava già svolgendo indagini all’interno dei reparti, quando l’ex campione di pugilato piacentino Pietro Lusardi l’ha vista correre per il corridoio verso l’uscita, seguita da una complice in stato interessante.

Il campione è uscito verso Cantone del Cristo, convito che dal parcheggio dell’ospedale le due donne si sarebbero spinte in quella direzione, e così è stato. Lusardi ha bloccato le ladre ed atteso l’arrivo degli agenti.

L’ispettore capo di polizia Angelo Conte, in servizio preso il posto fisso di polizia dell’ospedale, è intervenuto prontamente trovando la refurtiva ancora in mano alla ladra, che sarà processata per direttissima.

Potrebbe interessarti

cane

Cane gettato in mare si salva. Ministro Costa: “Pene più aspre per chi maltratta animali”

“Pene più aspre per chi maltratta gli animali”: è quanto avrebbe scritto il ministro dell’Ambiente …