Home / Notizie / Cronaca / Oggi entra in vigore l’ordinanza Reggi. Stop alla prostituzione in strada

Oggi entra in vigore l’ordinanza Reggi. Stop alla prostituzione in strada

La "zero tolerance" del sindaco di Piacenza sposterà le lucciole negli appartamenti? Di la tua commentando questo articolo

Il viavai di prostitute per le strade di Piacenza cesserà a partire da questa sera. Con l’entrata in vigore dell’ordinanza fortemente voluta dal sindaco Roberto Reggi, le lucciole dovranno riorganizzarsi perché in strada diventerà molto pericoloso muoversi.

E’ prevista infatti una sanzione di 500 euro nei confronti di chi verrà sorpreso, nel territorio comunale, a "contrattare ovvero concordare prestazioni sessuali a pagamento, oppure intrattenersi, anche asseritamente solo per chiedere informazioni, con persone dedite all’attività di prostituzione".

L’ordinanza aggiunge: "Se l’interessato è a bordo di un veicolo la violazione si concretizza anche con la semplice fermata del veicolo stesso a fine di contattare la persona dedita alla prostituzione; consentire la salita sul proprio veicolo di uno o più soggetti come sopra descritti costituisce conferma palese dell’avvenuta violazione".

E se sono molti i residenti nei quartieri storici della prostituzione di strada a brindare all’ordinanza, altri piacentini ne temono le conseguenze. E’ evidente, infatti, che "il mestiere" verrà riorganizzato negli appartamenti, portando un viavai di clienti sulle scale di condomini abitati da famiglie che dovranno far finta di non vedere e non sapere.

Potrebbe interessarti

Maxi operazione dei carabinieri, 10 arresti. Droga, armi, e furti in abitazione

Piacenza. Maxi operazione dei carabinieri all’alba della mattinata di oggi, martedì 23 ottobre, nelle province …