Home / Notizie / Cronaca / Marocchina segregata dal marito chiede aiuto dal balcone

Marocchina segregata dal marito chiede aiuto dal balcone

Salvata da Vigili del Fuoco e Polizia

E’ accaduto l’altra sera, intorno alle 21, a Piacenza. Una giovane sposa marocchina di 27 anni, minacciata con un coltello e picchiata dal marito, ha trovato il coraggio di chiedere aiuto. Approfittando dell’assenza del suo aguzzino si è sporta dal balcone ed ha cominciato a gridare cercando aiuto.

Immediato l’intervento di Vigili del Fuoco e Polizia, che hanno salvato la donna e la figlioletta di 3 anni, conducendole in una struttura protetta.

La Polizia sta indagando sull’ipotesi di reato di "violenza privata" con "minacce aggravate".

Potrebbe interessarti

Amazon con l’associazione ANLAIDS per sensibilizzare il personale sul tema delle malattie sessualmente trasmissibili

“Con l’ampliamento del programma dei tour guidati nei propri centri di distribuzione lanciato il mese …