Home / Notizie / Cronaca / Marocchina segregata dal marito chiede aiuto dal balcone

Marocchina segregata dal marito chiede aiuto dal balcone

Salvata da Vigili del Fuoco e Polizia

E’ accaduto l’altra sera, intorno alle 21, a Piacenza. Una giovane sposa marocchina di 27 anni, minacciata con un coltello e picchiata dal marito, ha trovato il coraggio di chiedere aiuto. Approfittando dell’assenza del suo aguzzino si è sporta dal balcone ed ha cominciato a gridare cercando aiuto.

Immediato l’intervento di Vigili del Fuoco e Polizia, che hanno salvato la donna e la figlioletta di 3 anni, conducendole in una struttura protetta.

La Polizia sta indagando sull’ipotesi di reato di "violenza privata" con "minacce aggravate".

Potrebbe interessarti

Marchetti (LN): “Contributi per cani per disabili: la giunta non ha più “scuse”, emani subito il regolamento attuativo della legge”

“A che punto siamo con la definizione delle modalità applicative dell’art. 10 della Risoluzione (votata …