Home / Notizie / Cronaca / Marocchina segregata dal marito chiede aiuto dal balcone
Marocchina_segregata_dal_marit_piacenza_3242.jpg

Marocchina segregata dal marito chiede aiuto dal balcone

Salvata da Vigili del Fuoco e Polizia

E’ accaduto l’altra sera, intorno alle 21, a Piacenza. Una giovane sposa marocchina di 27 anni, minacciata con un coltello e picchiata dal marito, ha trovato il coraggio di chiedere aiuto. Approfittando dell’assenza del suo aguzzino si è sporta dal balcone ed ha cominciato a gridare cercando aiuto.

Immediato l’intervento di Vigili del Fuoco e Polizia, che hanno salvato la donna e la figlioletta di 3 anni, conducendole in una struttura protetta.

La Polizia sta indagando sull’ipotesi di reato di "violenza privata" con "minacce aggravate".

Potrebbe interessarti

chiavi

Vernasca. Furto in abitazione in assenza dei proprietari, poi sottratta un’Audi

Vernasca (Piacenza). Ladri in azione a Vernasca, negli scorsi giorni, dove alcune abitazioni sarebbero finite …