Home / Notizie / Cronaca / Zanzara tigre. Si rischia una epidemia di chikungunya-dengue
Zanzara_tigre._Si_rischia_una__piacenza_3073.jpg

Zanzara tigre. Si rischia una epidemia di chikungunya-dengue

Il sindaco Roberto Reggi firma un’ordinanza per essere pronti in caso di emergenza

Il sindaco di Piacenza Roberto Reggi ha emanato un’ordinanza preventiva in merito agli "interventi indifferibili di lotta alla zanzara tigre, a fronte del rischio di diffusione epidemica del virus responsabile della chikungunya/dengue".

In caso di emergenza (qualora a Piacenza si registrasse un caso di chikungunya-dengue) questa ordinanza permetterà al Comune di agire in modo tempestivo, attivando una massiccia disinfestazione entro le 24 ore dalla segnalazione del caso.

L’ordinanza stabilisce i parametri da rispettare per permettere tali interventi di disinfestazione, laddove necessario.
In particolare:

– tutti i soggetti pubblici o privati che siano proprietari, gestori, responsabili o che comunque abbiano l’effettiva disponibilità di spazi aperti, quali ad esempio cortili, giardini, orti, cantieri, depositi, terreni di qualsiasi tipo, terrazzi, balconi e lastrici solari, ricadenti nell’area indicata dall’Azienda Usl, devono consentire l’accesso al personale dell’esecuzione degli interventi di lotta adulticida, larvicida e di eliminazione dei focolai larvali contro la zanzara tigre;

– è vietato circolare a piedi o con qualsiasi veicolo, sostare all’aperto, lasciare finestre o porte comunicanti con l’esterno aperte, tenere in funzione impianti per il ricambio dell’aria, esporre biancheria, alimenti ed altri oggetti di uso quotidiano nel corso dell’irrorazione dei prodotti adulticidi per un’ora dalla fine dell’esecuzione dei trattamenti;

– è vietato consumare e necessario eliminare, frutta e verdura che siano state irrorate con i prodotti adulticidi;

– gli animali domestici, i loro ricoveri, abbeveratoi e recipienti per il cibo nel corso delle irrorazioni devono essere protetti o allontanati;

– si deve provvedere, al termine del trattamento, al lavaggio con abbondante acqua e con l’uso di guanti, di mobili, giochi ed ogni altro oggetto che non si sia potuto riporre al chiuso o adeguatamente proteggere nel corso delle irrorazioni.

I cittadini residenti in aree interessate da eventuali trattamenti saranno informati, con tempestività, sulle modalità e i tempi di esecuzione degli stessi.



PRODOTTI LARVICIDI SCONTATI NELLE FARMACIE


Presso le farmacie piacentine sono disponibili confezioni di prodotti larvicidi al prezzo concordato di € 2,40:
Flubex (efficacia 3 settimane x pastiglia)
Vectobac (efficacia 1 settimana x pastiglia)
Per informazioni: Comune di Piacenza – Ufficio Relazioni con il Pubblico
0523/492224
– Servizio Ambiente
0523/492521

Potrebbe interessarti

whatsapp-image-2017-11-06-at-21-11-35

Volontariato in Croce Rossa. C’è tempo fino a lunedì 20 novembre

PIACENZA – Diventare volontario Croce Rossa è un’esperienza che cambia la vita. Lo dicono tutte …