Home / Notizie / Cronaca / Infermiere del Pronto Soccorso tentava di violentare le pazienti

Infermiere del Pronto Soccorso tentava di violentare le pazienti

Ora lavora in Liguria ma la Polizia sta indagando su due episodi

Approfittava dei malesseri accusati da donne al pronto soccorso per allungare le mani e lasciarsi andare in palpeggiamenti vari. Un macedone trentenne, infermiere presso l’Asl di Piacenza, è stato denunciato dalla Squadra Mobile di Piacenza per violenza sessuale aggravata. In particolare, due ragazze ventenni, una dominicana e una piacentina, sarebbero state vittime di attenzioni morbose da parte dell’operatore sanitario che ha commesso pure atti osceni davanti a loro, dopo alcuni tentativi falliti di violenza sessuale. Ora l’uomo lavora in una clinica privata della Liguria.

Potrebbe interessarti

Finti vigili. “Qui per verificare la presenza di amianto.” Messi in fuga da un anziano

Piacenza. È fallito il tentativo di raggiro ai danni di un anziano, nel pomeriggio di …