Home / Notizie / Editoriali / Scompaiono da Camera e Senato quasi tutti i partitini. Finalmente!

Scompaiono da Camera e Senato quasi tutti i partitini. Finalmente!

A parte le grandi coalizioni, solo Casini riesce a superare il quorum

Sto seguendo in diretta lo spoglio delle schede e a risultati quasi definitivi sembra ci sia almeno una ragione per gioire, comune a tutti gli italiani. Sono scomparsi quasi tutti i partitini.

Alla Camera e al Senato entreranno solamente candidati appartenenti alle grandi coalizioni "Pdl-Lega Nord" e "Pd-Idv", e probabilmente all’Udc di Casini.

Scompare la sinistra radicale, e un po’ dispiace vedere un grande politico come Fausto Bertinotti rassegnare le proprie dimissioni dalla guida della Sinistra Arcobaleno. Non riesce l’esperimento politico della Destra di Storace, e risultano azzerati i socialisti di Boselli.

Non so cosa ne pensiate voi, ma questo scenario mi sembra l’unica novità di rilievo… staremo a vedere.

Potrebbe interessarti

Incidente stradale causato sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Denunciato un 37enne

Ponte dell’Olio (Piacenza). È stato segnalato come assuntore, e dovrà rispondere dell’accusa di guida sotto …