Home / Notizie / Cronaca / Muore per il morso di un cane. Il padrone rinviato a giudizio

Muore per il morso di un cane. Il padrone rinviato a giudizio

Per lui l’accusa è di omicidio colposo

E’ stato rinviato a giudizio con l’accusa di omicidio colposo il proprietario del cane che, nel luglio di due anni fa, ha aggredito e morso a un polpaccio un 57enne di Castelsangiovanni. La vittima, che stava passeggiando in bicicletta sulle colline di Pianello, per alcune complicazioni dovute alla ferita è morto dopo pochi giorni all’ospedale di Piacenza.

Il tribunale è stato quindi chiamato a stabilire se il decesso del ciclista sia stato provocato o meno dal morso del cane, caso in cui si configurerebbe l’ipotesi di omicidio colposo per il proprietario.

Potrebbe interessarti

Tragico incidente in A21. Non ce l’ha fatta la bimba di 8 anni rimasta coinvolta

Purtroppo non ce l’ha fatta la piccola di 8 anni rimasta coinvolta nel tremendo incidente …