Home / Notizie / Editoriali / Amici di Maria de Filippi. In finale andranno davvero i migliori?

Amici di Maria de Filippi. In finale andranno davvero i migliori?

Chi saranno gli ultimi quattro?

Mia moglie mi costringe a guardare Amici di Maria de Filippi (quanti mariti e fidanzati useranno la stessa scusa?) per cui ho pensato di dire due parole su questo programma. La finale di questa edizione dovrebbero giocarsela, a detta di molti, Roberta, Marco, Susy e Francesco. Ma sono davvero i migliori di questa edizione? Il fatto che gli insegnanti abbiano perso ogni barlume di obiettività rende difficile dare una risposta.

Susy è davvero una brava ballerina? Tutti sanno che non lo è, ma è altrettanto vero che potrebbe recitare magnificamente in un musical (sa comunque muoversi con molta femminilità, sa recitare e canta decisamente meglio di molti cantanti).

Francesco ha le doti per ballare, ma è un pezzo di legno. Certo, ha molto margine per migliorare, ma nelle edizioni passate abbiamo visto ballerini di altri livelli. Il suo più grande talento, di cui deve adare orgoglioso, è che in un programma dove la polemica e l’arroganza fanno da padroni, lui ha coraggiosamente difeso il proprio essere umile, rispettoso e giustamente ambizioso.

Roberta è davvero una Ferrari che ancora non ha dimostrato tutte le sue doti. Mancano due serate alla fine e speriamo di vederle, prima o poi, queste straordinarie doti di cui si parla. Per ora è una cantante normale.

Pasqualino è simpatico (quando non sparla degli altri come una vecchia ciabatta) e sà giocare con l’ironia. Ha metodo e canta decisamente bene, ma non ha un timbro particolare, risultando un po’ anonimo. Ricorda un po’ gli animatori dei villaggi, o i cantanti da pianobar, senza nulla togliere a questi grandi professionisti. E ricordiamo che un gigante come Fiorello è partito proprio dai villaggi e dal karaoke.

Marco è un mistero. La natura lo ha dotato di un timbro particolare, graffiante, che lo rende diverso da tutti gli altri. Deve, deve, deve assolutamente fare un corso di dizione, perché le vocali sono 5 e non esiste solo la "A". Jurman è stato il suo Pigmalione, e da un blocco di granito sta lentamente tirando fuori un buon artista. Ma la strada da compiere è ancora lunga.

In finale avrei decisamente voluto Cassandra. Era per me la voce più matura, e la sua presenza scenica era particolarmente gradevole.

Quanto a Cristina, l’averla rivista danzare ieri sera mi ha fatto sorgere una domanda… ma perché non è lei in finale? E’ senza dubbio la migliore ballerina di questa edizione. Cosa ci fa fuori dai giochi?

Un’ultima parola su Marta. La cantante non è da sottovalutare. Nella logica del programma è passata per una "cattiva ragazza", ma non credo affatto che lo sia. Marta, non mollare! Hai una voce che emoziona!

Potrebbe interessarti

Auto fuori strada e a rischio incendio. Sul posto i militari del Genio Pontieri

Gossolengo (Piacenza). Non sarebbe, fortunatamente, in gravi condizioni l’82enne alla guida di un’automobile che, nel …