Home / Notizie / Cronaca / Rapina un aviere alla stazione e scompare senza lasciare traccia
Rapinaunaviereallastazionepiacenza2313.jpg

Rapina un aviere alla stazione e scompare senza lasciare traccia

Armato di pistola ha atteso che l’uomo ritirasse i soldi al bancomat per derubarlo

A Piacenza, di fronte alla stazione ferroviaria, nella mattinata di ieri un rapinatore ha atteso che un aviere ritirasse i soldi al bancomat per derubarlo. Gli si è avvicinato armato di pistola, e dopo averlo minacciato si è fatto consegnare il malloppo.

La vittima della rapina è un giovane napoletano di 30 anni, dipendente della base aerea di San Damiano.

Il ragazzo, dopo la rapina, ha subito allertato le forze dell’ordine. Immediato l’intervento delle Gazzelle del nucleo Radiomobile e dei Carabinieri, ma fino a questo momento sembra che il criminale sia riuscito a far perdere le proprie tracce.

Potrebbe interessarti

arresto

Violenza dopo la chiusura del bar. Fermato a Milano un 34enne

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di violenza sessuale, sequestro di persona, rapina ed evasione un …