Home / Notizie / Cronaca / La raccolta differenziata al via anche a Piacenza, nelle frazioni
Laraccoltadifferenziataalvpiacenza2260.jpg

La raccolta differenziata al via anche a Piacenza, nelle frazioni

Obiettivo: il 50% della raccolta differenziata entro un anno

La raccolta differenziata porta a porta è una tecnica di gestione dei rifiuti che prevede il ritiro periodico a domicilio della spazzatura, al fine di incrementare l’incidenza della raccolta differenziata. Già partita in alcuni comuni della provincia di Piacenza, la raccolta differenzata è divenuta obbligatoria anche in città, a cominciare dalle frazioni di Vallera, Quarto, Pittolo, Mucinasso, la Verza e San Bonico.

Da oggi, verranno ritirati i diversi tipi di rifiuti (organico destinato al compostaggio, vetro-lattine, carta-cartone, plastica) in giorni e contenitori diversi. Un po’ di fatica in più per i cittadini, ma un bell’aiuto al’ambiente (ogni cittadino produce in media 1,2 Kg di rifiuti al giorno!).

Il resto dei rifiuti solidi urbani indifferenziati verranno ritirati solamente una o due volte a settimana e saranno rimossi dalle strade di tutta l’area interessata i cassonetti per i rifiuti indifferenziati, in modo da spingere i cittadini a riciclare la maggior quantità possibile per non dover tenere i rifiuti in casa per parecchi giorni.

Potrebbe interessarti

Croce Rossa Cinofili

Soccorso cinofilo. A Piacenza gli esami nazionali della Croce Rossa

PIACENZA – Affiatamento, reciproco intendersi al volo e agire d’intesa. Sono le caratteristiche che Croce …