Home / Notizie / Cronaca / Teatro Gioco Vita. Ritorna il musical al Teatro Municipale di Piacenza
RitornailmusicalalTeatroMpiacenza2013.jpg

Teatro Gioco Vita. Ritorna il musical al Teatro Municipale di Piacenza

In scena la Compagnia della Rancia con ”Jesus Chris Superstar”

La più grande opera rock tradotta in italiano: appuntamento mercoledì 2 e giovedì 3 gennaio, con inizio delle rappresentazioni sempre alle ore 21, per la Stagione di Prosa “TRE PER TE” diretta da Diego Maj e organizzata da Teatro Gioco Vita – Teatro Stabile di Innovazione con il Comune di Piacenza – Assessorato alla Cultura, la collaborazione di Cariparma e Piacenza, il sostegno di Tecnoborgo e Tidone Energie e, come tutte le attività proposte dal Teatro Stabile di Innovazione piacentino, il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Dipartimento dello Spettacolo e della Regione Emilia Romagna.
Jesus Christ Superstar è il capolavoro di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice che racconta in musica gli ultimi sette giorni della vita di Gesù.
Ha debuttato in Italia nella scorsa stagione, messo in scena per la prima volta interamente tradotto, nella filosofia della Compagnia della Rancia.
Nel tour già effettuato, in teatri sempre pieni, il pubblico ha acclamato lo spettacolo, decretandone un enorme successo.
Jesus Christ Superstar debuttò nel 1971. Il fenomeno esplose a Londra nel 1972, dove rimase in scena per 3.358 repliche, cambiando l’immagine del musical per sempre.
Da allora Jesus Christ Superstar è stato rappresentato in decine di paesi nel mondo e le liriche di Tim Rice sono state tradotte in oltre dieci lingue.
La versione italiana, con la regia e le coreografie di Fabrizio Angelici, oggi tra i registi italiani specializzati nel musical, vede in scena oltre venti interpreti che danno vita a uno dei più straordinari successi della storia del teatro musicale di tutti i tempi: un cast selezionato con grande cura dopo più audizioni a cui hanno preso parte quasi mille performers, per scoprire voci straordinarie e intense capacità interpretative.
In questa edizione, in un’ambientazione lontana dalle atmosfere hippie degli anni ’70, Gesù si ritroverà a predicare, soffrire e morire ai nostri giorni, per trasmettere profonde e universali verità e grandi emozioni.
Anche il pubblico italiano può finalmente cogliere tutte le sfumature di questa autentica “musicalissima” rievocazione, per rivivere le indimenticabili canzoni, diventate autentici cult, accompagnati da una straordinaria orchestra dal vivo.

Note di regia
Il musical Jesus Christ Superstar scritto da Andrew Lloyd Webber e Tim Rice è il racconto degli ultimi giorni della vita di Cristo, in cui al suo progressivo distaccarsi dalla realtà fisica per abbracciare il senso spirituale del suo destino fa da contraltare la rappresentazione delle sue emozioni in quanto uomo: fragilità, frustrazione, rabbia, paura. La narrazione è arricchita da molteplici punti di vista: quello di Giuda, polemico e pragmatico, quello di Maddalena, innamorata inevitabilmente non corrisposta, quello dei tanti personaggi le cui vite vengono in un modo o nell’altro segnate dall’incontro con il protagonista.
Rispondendo alla domanda “Se Cristo tornasse oggi sulla terra, tra chi nascerebbe?”, in questa versione interamente tradotta in italiano Jesus vive e opera tra persone relegate ai margini della società, malamente tollerate da chi detiene il potere. In un’insolita e suggestiva cornice scenografica che di volta in volta diviene tempio, mercato, palazzo o prigione, echi e immagini dell’attualità corrente fanno da sfondo a questa storia eterna, che mantiene la sua potenza e il suo significato riaffermando in modo inequivocabile la sua universalità. Rimane intatta la forza travolgente della musica di Webber, entrata di prepotenza nella memoria collettiva, e il suo potere evocativo ha suggerito una dimensione molto fisica della messinscena: il corpo, centro emotivo e sede dell’anima, diviene protagonista, strumento espressivo attraverso il quale gli attori singolarmente o collettivamente vivono e trasmettono le loro emozioni, in una immedesimazione totale che consente loro un forte potere comunicativo.
Fabrizio Angelini

“TRE PER TE” Stagione di prosa 2007/2008 del TEATRO MUNICIPALE di Piacenza
è una rassegna di
TEATRO GIOCO VITA Teatro Stabile di Innovazione
COMUNE DI PIACENZA Assessorato alla Cultura
in collaborazione con CARIPARMA – Crédit Agricole
e con Tecnoborgo e Tidone Energie
con il contributo di
MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI Dipartimento dello Spettacolo
REGIONE EMILIA ROMAGNA

LOCANDINA

Teatro Municipale
Mercoledì 2 gennaio 2008 – ore 21.00
Giovedì 3 gennaio 2008 – ore 21.00

Compagnia della Rancia
presenta su licenza di Anfiteatro Musica, Milano
per conto di Really Useful Group, Londra

JESUS CHRIST SUPERSTAR

liriche Tim Rice – musica Andrew Lloyd Webber
liriche italiane Michele Renzullo e Franco Travaglio

con Simone Sibillano (Jesus), Edoardo Luttazzi (Giuda),Valentina Gullace (Maddalena), Andrea Croci (Caifa), Marco Romano (Hanna), Lorenzo Scuda (Pilato), Raffaele Latagliata (Erode), Emiliano Geppetti (Simone), Luca Notari (Pietro), Valentina Buttafarro, Gaetano Caruso, Fabrizio Checcacci, Gianluca Ciatti, Enrico D’Amore, Kate Kelly,Valentina Naselli, Brunella Platania, Daniela Pobega, Giorgio Raucci, Alessandro Salvatori

orchestra dal vivo Giovanni Monti (Pianoforte conduttore), Massimiliano Salani (1a tastiera), Andrea Calandrini (2a tastiera), Elvezio Fortunato (1° chitarra), Manfredi Tumminello (2a chitarra), Gaetano Pizzutiello (basso), Michele Iaia (batteria)

direzione musicale Giovanni Monti
scene Gabriele Moreschi
costumi Pamela De Santi
disegno luci Luca Maneli e Amleto Diliberto
disegno fonico Giuseppe Barresi

regia e coreografie Fabrizio Angelini
in collaborazione con Gianfranco Vergoni
produzione Michele Renzullo
comunicazione Massimo Zenobi

PREZZI

Platea euro 30 (intero) e 25 (ridotto)
Posto/palco euro 25 (intero) e 22 (ridotto)
Ingresso palchi/galleria euro 15 (intero) e 12 (ridotto)
Galleria numerata euro 22 (intero) e 19 (ridotto)
Loggione numerato euro 13 (intero) e 10 (ridotto)
Ingresso loggione euro 8
Studenti euro 13 (posto unico in galleria)

(a tutti i possessori della carta “Dinamo Club” Teatro Gioco Vita applicherà la riduzione sul prezzo dei biglietti)

BIGLIETTERIA

TEATRO GIOCO VITA, Via San Siro 9, Piacenza – Telefono 0523.315578 – biglietteria@teatrogiocovita.it
Orari di apertura: dal martedì al venerdì ore 15-18 (chiusura natalizia dal 22 dicembre al 1° gennaio 2008); il giorno dello spettacolo la biglietteria funziona unicamente nella sede della rappresentazione a partire dalle ore 19 (Teatro Municipale, via Verdi 41, tel. 0523.492251).

Per informazioni: Teatro Gioco Vita – Teatro Stabile di Innovazione, Biglietteria 0523.315578, Uffici 0523.332613

Potrebbe interessarti

Nuovo Ospedale Fiorenzuola

Ospedale di Fiorenzuola. Eccellenza in Emilia, pronto nel 2019

FIORENZUOLA – Il Nuovo Ospedale sarà completato entro il 2019: dall’inizio del nuovo anno sarà …