Home / Notizie / Cronaca / Dure critiche di Legacoop contro la riorganizzazione di Copra

Dure critiche di Legacoop contro la riorganizzazione di Copra

Il Presidente Carini: "soci poco informati e allontanamento dal principio di mutualità"

Arriva come un fulmine a ciel sereno la dura critica del Presidente di Legacoop Marco Carini ai dirigenti di Copra, in seguito al piano di riorganizzazione. Secondo Legacoop, Copra finirebbe per allontanarsi dai principi cardine su cui si fonda il concetto stesso di cooperativa, e in particolare il concetto di mutualità.

Inoltre il progetto di riorganizzazione, sempre secondo Legacoop, non sarebbe stato illustrato sufficientemente ai soci, i quali non avrebbero avuto modo di partecipare alle decisioni.

In un comunicato diffuso alla stampa, la dirigenza di Copra ha espresso tutto il suo disagio e il suo stupore per la reazione di Legacoop. "Abbiamo ritenuto sino ad oggi Legacoop la nostra casa," si legge nel comunicato, "dove, nell’ambito di un confronto sempre opportuno e dove nella massima trasparenza, abbiamo sempre comunicato e motivato ai vertici dell’organo associativo il piano di riorganizzazione, condiviso, peraltro, attraverso gli opportuni atti con la base associativa di Copra".

Potrebbe interessarti

Auto fuori strada e a rischio incendio. Sul posto i militari del Genio Pontieri

Gossolengo (Piacenza). Non sarebbe, fortunatamente, in gravi condizioni l’82enne alla guida di un’automobile che, nel …