Home / Notizie / Una folla commossa ha partecipato ai funerali dell’ispettore Luigi Noto
Unafollacommossahapartecippiacenza1972.jpg

Una folla commossa ha partecipato ai funerali dell’ispettore Luigi Noto

La cerimonia funebre si è svolta oggi nella chiesa di San Nicolò a Trebbia. Tantissime le persone presenti, tra autorità e gente comune.

I familiari straziati dal dolore, le massime autorità civili e militari di Piacenza e provincia, il questore Michele Rosato, i colleghi della Digos e della Questura di Piacenza e tantissimi cittadini hanno preso parte, questo pomeriggio, a San Nicolò a Trebbia, alla cerimonia funebre per la prematura scomparsa dell’ispettore Luigi Noto, da pochi mesi in pensione dopo una brillante carriera nella Digos piacentina. Ad onorare la sua memoria, oltre a tanti agenti di polizia, appartenenti alle diverse Forze dell’Ordine, molti giovani piacentini che hanno avuto la fortuna di conoscere e di apprezzare la figura professionale ed umana dell’ispettore Noto.

Sul viso di tutti i presenti che hanno partecipato alle esequie la profonda tristezza e lo smarrimento per la consapevolezza di aver perso non solo un grande uomo di Stato ma anche un gentile e leale amico.

Luigi Noto, 54 anni, è stato colto da un malore nel pomeriggio di sabato, nei pressi di Cassimoreno (nel Comune di Ferriere), mentre stava passeggiando dopo il pranzo.

Anche la redazione di ‘Piacenza Day’ desidera stringersi, nel dolore e nella preghiera, ai familiari, al questore e agli agenti di Polizia di Piacenza per la scomparsa dell’indimenticabile ispettore Luigi Noto, un altissimo protagonista di onestà e di capacità al servizio dei cittadini.

Potrebbe interessarti

salumi

Nascosti nella giacca 120 euro tra salumi e formaggio. Scatta la denuncia

Piacenza. Dovrà rispondere dell’accusa di furto aggravato il 60enne di Podenzano fermato dalla polizia in …