Home / Notizie / Cronaca / Quest’anno la Festa Granda degli Alpini si tiene a Caorso
QuestannolaFestaGrandadegpiacenza1535.jpg

Quest’anno la Festa Granda degli Alpini si tiene a Caorso

La 56^ edizione provinciale del raduno delle Penne Nere per la prima volta nel paese della Bassa

Tutto pronto, tutto confermato: per la prima volta in 56 anni la Festa Granda, la festa provinciale degli Alpini di Piacenza, si terrà a Caorso, paese della Bassa noto in Italia per la centrale nucleare più grande della nazione (in via di dismissione) e negli ultimi anni centro culturale e turistico sempre più in fermento. La grande kermesse delle Penne Nere è fissata per i giorni 14, 15 e 16 settembre e vedrà l’arrivo sul territorio di oltre duemila alpini. Il programma, illustrato dal sindaco di Caorso Fabio Callori, dall’assessore alla cultura e marketing territoriale Vladimiro Poggi e dal capogruppo degli alpini di Caorso Silvano Pagani, è molto ricco e variegato: dalla Santa Messa celebrata dal cappellano militare in piazza IV Novembre alla suggestiva parata degli alpini lungo le vie del paese, dall’esibizione dei cori di montagna ai succulenti banchetti (rancio) preparati con cura da ProLoco, Il Bilancino e Circolo Anspi di Caorso. Grande la mobilitazione anche per le operazioni di accoglienza: al fianco degli alpini caorsani, infatti, ci saranno i Carabinieri di Caorso, al comando del maresciallo Saverio Sergi, e la locale protezione civile con i suoi numerosi volontari. Previsto, inoltre, l’arrivo di una folta ed allegra delegazione degli alpini di Verceia, in provincia di Sondrio, gemellati con le Penne Nere di Caorso.

Potrebbe interessarti

NASA

Il satellite Fermi festeggia i suoi dieci anni di osservazioni nello spazio

Compie dieci anni il satellite Fermi, che nello scorso decennio ha osservato i lampi gamma …