Home / Notizie / Gossip / Beppe Grillo dall’Europarlamento lacia il V-Day per l’8 settembre

Beppe Grillo dall’Europarlamento lacia il V-Day per l’8 settembre

One-man-show al vetriolo di Beppe Grillo al parlamento europeo

Il comico-profeta genovese Beppe Grillo, invitato a una conferenza sullo sviluppo sostenibile tenutasi presso il Parlamento Europeo, ha lanciato una proposta per l’8 settembre. "Nel parlamento italiano," ha raccontato, "ci sono una settantina di deputati condannati in primo o secondo grado e 25 già condannati in via definitiva". Così secondo Beppe Grillo l’Italia dovrebbe scegliere l’8 settembre (come la storica data del 1943 in cui l’Italia si è ritrovata allo sbando) per festeggiare il V-Day, una via di mezzo tra la filosofia rivoluzionaria di "V for Vendetta" e un semplice "Vaff…" a tutta la classe politica.

"In preparazione del Vaffanculo Day, o V-day," scrive Grillo sul suo blog, "sono andato al Parlamento europeo per spiegare la palude in cui si trova l’Italia e cercare qualche consenso. La sala era piena, nessuno sapeva niente. Mi hanno preso per un marziano, non credevano a quello che dicevo. Ho dato un saggio di populismo europeo".

Potrebbe interessarti

Prosciutto crudo di Parma contraffatto. Sequestrati 90 chili di merci

Sono ben 90 i chili di prosciutto sequestrati in seguito all’intervento dei carabinieri per la …