Home / Notizie / Cronaca / 5 piacentini nei guai per un rave party illegale
5piacentinineiguaiperunrpiacenza1379.jpg

5 piacentini nei guai per un rave party illegale

2 uomini e 3 donne denunciate dai carabinieri

Sull’appennino bolognese, presso la località Monterenzio, si è tenuto nella notte tra sabato e domenica un rave party illegale nel quale sono rimasti coinvolti anche alcuni piacentini. I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno denunciato una trentina di persone denunciate per invasione di terreni demaniali. Nei guai sono finiti anche 5 piacentini, 2 uomini e 3 donne.

"I rave party", secondo la definizione offerta da Wikipedia, "sono manifestazioni musicali molto spesso illegali organizzate in tutto il mondo all’interno di aree industriali abbandonate o in spazi aperti, dalla durata di una notte o anche di alcuni giorni. Il termine proviene dalla parola inglese rave che letteralmente significa "delirio", ma in senso piu ampio sta ad indicare la voglia comune di svincolarsi da regole e convenzioni socialmente imposte, la ricerca di una libertà totale fisica e mentale che si esprime attraverso il ballo e anche attraverso il consumo di droghe".

Potrebbe interessarti

Croce Rossa Cinofili

Soccorso cinofilo. A Piacenza gli esami nazionali della Croce Rossa

PIACENZA – Affiatamento, reciproco intendersi al volo e agire d’intesa. Sono le caratteristiche che Croce …