Home / Notizie / Gossip / Paris Hilton rispedita in cella. Piangendo grida ”aiuto mamma”
Paris-Hilton-ri1373-piacenza.jpg

Paris Hilton rispedita in cella. Piangendo grida ”aiuto mamma”

L’ereditiera non mangia, non dorme e assume farmaci antidepressivi

Era stata condannata a 45 giorni di carcere per violazione della libertà vigilata e guida senza patente. Ma dopo soli 3 giorni di galera Paris Hilton era stata liberata dallo sceriffo per problemi psicologici ed assegnata ai domiciliari. Ma il giudice competente ha annullato il provvedimento rispedendola nel centro medico del carcere di Los Angeles.

"Essere in carcere è di gran lunga l’esperienza più dura che ho mai fatto", ha dichiarato la bionda Paris Hilton attraverso il suo avvocato Richard Hutton.

Verrà certamente ricordato, anche dai non interessati al gossip d’oltreoceano, il momento in cui la polizia è andata a prendere la Hilton a casa, e la 26enne è stata caricata da due agenti in un’auto del Lapd, mentre singhiozzando invocava l’intervento materno.

Potrebbe interessarti

polizia

Omicidio di via IV Novembre. Chiuso per 40 giorni il bar nel quale è scattata la lite

Piacenza. Rimarrà chiuso per quaranta giorni il bar situato in via IV Novembre, nel quale …