Home / Notizie / Cronaca / Squeri vs Reggi. Vedremo mai un faccia a faccia?
SquerivsReggiVedremomaiupiacenza1363.jpg

Squeri vs Reggi. Vedremo mai un faccia a faccia?

La cronologia di un evento mancato… salvo sorprese

Per la prima volta, da che esiste l’elezione diretta del Sindaco, forse non vedremo un faccia a faccia tra i due candidati al ballottaggio. Paura di cadere in fallo? Di non essere sufficientemente abili con le parole? Di perdere le staffe? Non lo sappiamo, ma dalla lettura dei quotidiani possiamo ricostruire una vicenda certamente curiosa.

Il candidato del centrodestra Dario Squeri ha lanciato per primo la sfida al sindaco uscente Roberto Reggi, invitandolo a confrontarsi – come da tradizione – in piazza Cavalli, con una regia concordata dai reciproci staff e con un moderatore imparziale scelto congiuntamente da una testata nazionale. Ma Reggi ha declinato l’invito. "Non accetto il confronto," ha dichiarato, "con chi mi ha calunniato nel corso della campagna elettorale".

E infatti ieri sera, di fronte ad un pubblico di circa trecento persone (che hanno sfidato la pioggia e registrato la partita della nazionale), Dario Squeri si è trovato solo. Il giornalista Carlo Sala, del quotidiano "Libero", si è quindi prestato a trasformare il mancato faccia a faccia in una intervista sul programma elettorale della Cdl.

Aprendo i giornali di oggi si legge, con una certa sorpresa, che questa sera l’emittente Telelibertà avrebbe mandato in onda, in rigorosa diretta, il faccia a faccia tra i due candidati. "Ma come?" si domandavano i sostenitori di Squeri questa mattina presso il loro Point in piazzetta San Francesco, "ieri Reggi ha rifiutato il confronto in piazza perché offeso dai toni troppo accesi della campagna, ma è pronto a confrontarsi in casa dell’emittente amica Telelibertà"?

E’ partito quindi un susseguirsi di telefonate di conferma e smentita. Squeri accetterà? Non accetterà? Il dubbio è rimasto fino alle 17.30 quando, in occasione di una conferenza stampa, lo stesso Dario Squeri ha spiegato che non avrebbe partecipato al confronto su Telelibertà perché l’emittente non sarebbe stata in grado di fornire le adeguate garanzie di imparzialità.

Nell’attesa di sapere se Reggi approfitterà comunque dell’ospitalità di Telelibertà, spunta l’ipotesi di un confronto alle 21.00 di venerdì, in diretta, su TeleDucato. Riusciranno i candidati a trovare un punto d’incontro?
Vi terremo aggiornati.

Potrebbe interessarti

peso

Cambiano le unità di misura. Dal maggio 2019 le nuove definizioni per chilogrammi e altre unità

Si tratterà della più grande ridefinizione del sistema internazionale delle unità di misura dal momento …