Home / Notizie / Cronaca / Calcio. Juve in A con tre giornate d’anticipo
CalcioJuveinAcontregiorpiacenza1309.jpg

Calcio. Juve in A con tre giornate d’anticipo

Con la vittoria di ieri sull’Arezzo aritmetica promozione

L’anno di purgatorio per la Juventus è definitivamente finito ieri, dopo la larga vittoria ottenuta sul campo dell’Arezzo.
La squadra di Deschamp e Del Piero si è imposta per 5 a 1 contro i locali, dominando la partita dall’inizio alla fine, per poi darsi alla grande festa. Il caso ha voluto che la Juventus vincesse la partita decisiva per la A proprio contro una sua ex bandiera, Antonio Conte, il quale è stato, con la sua squadra, praticamente condannato alla C1.
Già da oggi la società può iniziare la costruzione della squadra per la riscossa, per tornare a pieno titolo trai big del calcio italiano.

Potrebbe interessarti

sub

Paura nelle acque di Genova. Malore per due sub piacentini

Avrebbero entrambi subito un malore mentre si trovavano immersi nelle acque di Genova, nella zona …