Home / Notizie / Cronaca / Calcio. Juve in A con tre giornate d’anticipo
CalcioJuveinAcontregiorpiacenza1309.jpg

Calcio. Juve in A con tre giornate d’anticipo

Con la vittoria di ieri sull’Arezzo aritmetica promozione

L’anno di purgatorio per la Juventus è definitivamente finito ieri, dopo la larga vittoria ottenuta sul campo dell’Arezzo.
La squadra di Deschamp e Del Piero si è imposta per 5 a 1 contro i locali, dominando la partita dall’inizio alla fine, per poi darsi alla grande festa. Il caso ha voluto che la Juventus vincesse la partita decisiva per la A proprio contro una sua ex bandiera, Antonio Conte, il quale è stato, con la sua squadra, praticamente condannato alla C1.
Già da oggi la società può iniziare la costruzione della squadra per la riscossa, per tornare a pieno titolo trai big del calcio italiano.

Potrebbe interessarti

ordigno

Cò Trebbia. Scoperto in un campo ordigno della Seconda Guerra Mondiale

Calendasco (Piacenza). È stato ritrovato nel primo pomeriggio di lunedì 16 ottobre, in località Cò …