Home / Notizie / Cronaca / Volley. Il Copra cade anche in casa
VolleyIlCopracadeancheinpiacenza1262.jpg

Volley. Il Copra cade anche in casa

Finisce 2 a 3 al tie break, la prima finale scudetto che Piacenza ha vistotra le sue mura

Per il Copra si tratta della seconda finale scudetto, dopo quella giocata 4 anni fa, sempre contro la Sisley, che aveva avuto luogo nel palazzetto dello sport di Monza, più adatto all’evento. Per la prima piacentina, la città ha risposto ottimamente, con coreografie degne dell’evento e un entusiasmo alle stelle. Ma non è bastato tutto questo ai ragazzi di Pupo Dall’Olio.

Deboli in battuta, debolissimi a muro e in ricezione, il Copra ha messo il cuore dove le capacità tecniche l’hanno vista notevolmente inferiore agli avversari trevigiani.

Il primo set dominato, è andato alla Sisley, grazie a un recupero in estremis della squadra ospite per 25-23. Il secondo set vede il Copra prendere il largo subito, innervosendo gli avverrsari, che commettono molti errori, finendo il set per 25-16 per il Copra.

Il terzo set è forse quello decisivo sull’andamento della partita. Il Copra parte ancora bene, ha break di quattro punti, che puntualmente si fa recuperare in prossimità dei 25. Sul 23 pari il Treviso mostra di essere squadra superiore. Non sbaglia niente, mentre le sbavature in ricezione e muro del Copra fanno finire 27 a 25 per la Sisley, anche se non mancano le polemiche per una palla, forse uscita.

Il quarto set e dei padroni di casa, finisce 25 a 20, senza particolari difficoltà.
Il tie break diventa uguale al finale del terzo set. Gli ospiti, molto più concentrati e decisi a raggiungere l’obiettivo, non sbagliano praticamente mai, mettendo in campo una ricezione perfetta che permette di rigiocare qualsiasi attacco del Copra, il quale non emerge, e inizia a sbagliare anche davanti, dove si era mostrato, fino a quel momento, superiore. Finisce 15 a 10 per la Sisley, che ora potrà giocarsi in casa la partita del definitivo ko scudetto.

Potrebbe interessarti

passeggino

Merci rubate nascoste nel passeggino della bimba di quattro anni

Piacenza. È stato arrestato con l’accusa di furto aggravato in concorso il 43enne romeno che, …