Home / Notizie / Cronaca / Camuffano la targa per ingannare gli autovelox
Camuffanolatargaperingannapiacenza1225.jpg

Camuffano la targa per ingannare gli autovelox

Denunciati dalla Squadra Mobile tre ragazzi di Caserta

Un ispettore della squadra mobile di Piacenza, fuori servizio, ha guastato la festa a tre ragazzi di Caserta a cui era sembrata un’idea geniale quella di camuffare la targa per sfuggire all’autovelox. I due giovani di 25 e 24 anni e la ragazza di 23 hanno sorpassato l’ispettore a tutta velocità a bordo di un’Audi, ma il poliziotto ha subito notato un particolare sospetto. La targa dell’auto iniziava con la lettera "O", una cosa impossibile perché potrebbe essere confusa con uno zero. L’ispettore della Mobile ha dunque inseguito i giovani e ha notato che la "O" era stata ricavata da una "C", chiusa con del nastro adesivo nero. L’audi è stata fermata da una pattuglia della Polstrada, che l’ispettore ha provveduto ad avvisare con una chiamata.

Potrebbe interessarti

pesche

Bimbo in ospedale per una ferita da taglio. Indagato il nonno

Piacenza. Avrebbe dichiarato che non si è trattato di nient’altro che di un incidente, avvenuto …