Home / Notizie / Cronaca / Arrestati dalla Polizia due falsari tunisini
ArrestatidallaPoliziaduefapiacenza1142.jpg

Arrestati dalla Polizia due falsari tunisini

Realizzavano e smerciavano documenti contraffatti

Con 800 euro era possibile acquistare una carta d’identità falsa, con la quale confondersi tra i cittadini italiani. Questo, in estrema sintesi, il business ideato da due tunisini (26 e 31 anni) arrestati oggi dalla Polizia di Piacenza. Ma le carte d’identità non erano gli unici documenti falsificati: gli investigatori hanno potuto sequestrare, oltre a 4 documenti di identità, permessi di soggiorno falsi (alcuni erano già stati destinati a clandestini egiziani) che porteranno al’espulsione immediata dei diretti interessati.

Potrebbe interessarti

incendio

Gelicidio, Rancan (Lega): «Ripulire i boschi per prevenire gli incendi»

BOLOGNA, 23 GEN. – «La Regione Emilia Romagna predisponga con urgenza un piano di manutenzione …