Home / Notizie / Cronaca / Rifondazione Comunista contro i vigili: ”sono imboscati!”

Rifondazione Comunista contro i vigili: ”sono imboscati!”

Insorge il Sulpm: ”offese gravissime”

Luigi Baggi, capogruppo di Rifondazione Comunista in Consiglio comunale, si è detto convinto che i cittadini di Piacenza non abbiano una grande stima della Polizia Municipale. ”Purtroppo, e dico purtroppo,” ha dichiarato il consigliere, ”ritengo che da tempo i cittadini vedano i vigili urbani come degli imboscati”. Ma il Sulpm (sindacato autonomo della Polizia Municipale) non è rimasto ad ascoltare ed in una dichiarazione del segretario provinciale Massimo Mingardi ha definito gravissime le affermazioni del consigliere di Rifondazione. Le parole di Baggi, secondo il Sulpm, offendono persone che lavorando con la massima serietà, compiono enormi sacrifici. E a chi si domanda dove siano i vigili urbani Mingardi risponde: ”a rilevare più di 1.500 incidenti stradali ogni anno, a dirigere il traffico, a presidiare i bambini che escono e entrano nelle scuole, a vigilare sulle manifestazioni pubbliche".

Potrebbe interessarti

Incidente sulla via Emilia Pavese. Anziana travolta rimane ferita

Piacenza. Non sarebbe, fortunatamente, in pericolo di vita una 68enne piacentina che, nel corso della …