Home / Notizie / Grosso guaio a Chinatown
GrossoguaioaCinatownpiacenza1122.jpg

Grosso guaio a Chinatown

Disordini a Milano

Pare che la causa scatenante dei diordini scoppiati ieri, in via Paolo Sarpi, a Milano, tra cittadini extracomunitari provenienti dalla Cina e le forze dell’ordine, sia una multa che una coppia di vigili urbani ha comminato ad un’esercente asiatica. La reazione dei residenti e commercianti della zona è stata immediata: lancio di oggetti dalle finestre, cassonetti incendiati, auto ribaltate e aggressioni nei confronti della polizia locale. Risultato: decine di feriti, ingenti danni e il rischio di un incidente diplomatico tra Cine e Italia palesato si dal Console cinese, che dal sindaco di Milano, Letzia Moratti.

Potrebbe interessarti

prostituzione

Lega: “Tratta delle donne: ora basta, la prostituzione va regolamentata”

“Ben 11mila prostitute raggiunte dall’Unità di strada hanno denunciato di essere state vittima di sfruttamento. …