Home / Notizie / Gossip / Sul caso Mastrogiacomo Fini attacca Prodi e D’Alema

Sul caso Mastrogiacomo Fini attacca Prodi e D’Alema

Dure le repliche del governo

Durissimo botta e risposta a Montecitorio tra il ministro degli Esteri Massimo D’Alema e il suo predecessore alla Farnesina, Gianfranco Fini. Al premier Romano Prodi e a D’Alema il leader di An ha lanciato pesanti accuse, dichiarando che ”il governo Karzai non era disponibile ad accogliere le richieste dei terroristi talebani alla liberazione dei prigionieri. Karzai ha detto chiaramente di aver subito pressioni da Prodi. E nel momento in cui Karzai ha ceduto e si è piegato alla richiesta di Prodi”. Sempre sencondo Fini, ”Prodi ha vagheggiato l’ipotesi del ritiro dall’Afghanistan”.

La risposta del ministro D’Alema non si è fatta attendere: ”ipotizzare che il governo afgano abbia agito subendo un ricatto e non sulla base di una propria valutazione, oltre a essere un’offesa al governo italiano è un’offesa innanzitutto verso Karzai, priva di qualsiasi prova e totalmente falsa”. Romano Prodi si è detto offeso dalle parole di Fini definite assolutamente ”gratuite”.

In serata, in una nota di An, Gianfranco Fini ha aggiunto che ”anziché offendersi e insultarmi Prodi e D’Alema farebbero meglio a rileggersi le dichiarazioni di Karzai del 6 aprile, riportate dalle agenzie e dai giornali di mezzo mondo. Ad esempio: “˜Il rilascio di cinque talebani è stato un fatto assolutamente eccezionale, speciale, unico. Non si ripeterà mai più… Non potevo fare altro. L’Italia ci ha chiesto aiuto. Il premier Prodi ha telefonato con insistenza più volte, per domandarmi di cooperare. Mi ha spiegato che il suo governo era in difficoltà. Rischiava di cadere sul voto di fiducia per la missione italiana in Afghanistan. Era in forse la presenza di 1.800 soldati italiani nel nostro paese. E non potevo dimenticare gli aiuti economici che arrivano da Roma… Lo ripeto non potevo abbandonare Prodi… (Corriere della Sera, 7 aprile)”.

Potrebbe interessarti

Incidente sulla via Emilia Pavese. Anziana travolta rimane ferita

Piacenza. Non sarebbe, fortunatamente, in pericolo di vita una 68enne piacentina che, nel corso della …