Home / Notizie / Cronaca / Polizia Municipale. Su spray e manganello vince la minoranza
PoliziaMunicipaleSusprayepiacenza1113.jpg

Polizia Municipale. Su spray e manganello vince la minoranza

Bocciato il regolamento. Reggi indispettito: ”l’opposizione sa solo insultare”

Con l’astensione di Rifondazione Comunista e il voto contrario di alcuni dissidenti (oltre a quello dell’opposizione di centrodestra), il sindaco Roberto Reggi ha dovuto incassare la bocciatura del nuovo regolamento che riguarda le forze di Polizia Municipale. La minoranza puntava a vedere inseriti nel nuovo regolamento lo spray urticante e il manganello (invocati dal Sulpm, il sindacato autonomo della polizia municipale) a difesa degli agenti. L’opposizione di Rifondazione ha ragioni diverse, legate alla necessità di una migliore formazione per gli agenti e allo snellimento delle procedure burocratiche. Carlo Berra (Ds) ha difeso la proposta dell’amministrazione invocando dubbi di legittimità circa la richiesta del sindacato.

Potrebbe interessarti

polizia

Blitz della polizia all’ex mercato ortofrutticolo. Scattano cinque denunce

Piacenza. È avvenuto nel pomeriggio di giovedì 18 gennaio il blitz della polizia, con il …