Home / Notizie / Internet a singhiozzo. Come difendersi dai disagi alla ADSL?

Internet a singhiozzo. Come difendersi dai disagi alla ADSL?

Problemi di connettività? Con OpenDNS forse una soluzione

OpenDNS (http://www.opendns.com/) potrebbe risolvere i problemi di connettività di cui sta soffrendo la rete internet italiana. Nei giorni scorsi Telecom Italia aveva provato a difendersi sulle pagine elettroniche di Punto Informatico: il problema, secondo il primo provider italiano, starebbe tutto nella ”notevole diffusione di software malevolo di tipo spyware o adware il cui effetto si manifesta nella possibile difficoltà di connessione e nel saltuario sovraccarico dei sistemi DNS dei vari Internet Service Provider”. Ecco che la soluzione offerta da OpenDNS, secondo i commenti entusiastici dei primi utenti ad averla provata, potrebbe aprire un nuovo spiraglio. La novità si sostanzia in un servizio di Domain Name System di tipo ”open”. In pratica, accettando di sorbirsi un po’ di pubblicità, OpenDNS promette velocità, sicurezza e un minor rischio di errori nella battitura degli indirizzi web.

Ma la soluzione, secondo molti, si tradurrebbe in un semplice tampone. Il problema vero della rete italiana sta in un’estrema saturazione del backbone ATM, su cui viaggiano le ADSL "entry level" di Telecom e degli operatori alternativi. Internet in Italia si basa su un network fragile che dovrebbe essere ripensato per il futuro.

Potrebbe interessarti

Cambia ancora la app per pagare i parcheggi, ma resterà più cara del 10%

PIACENZA – Non c’è pace per chi deve parcheggiare l’auto a Piacenza e non ha …